Gelo d’autunno a Quieta Radura di Clelia Canè

Gelo d’autunno a Quieta Radura di Clelia Canè è un grazioso libro per bambini ambientato in un bosco popolato da laboriosi topolini che si apprestano ad affrontare l’inverno raccogliendo castagne, noci, funghi e accatastando legna per il fuoco. C’è chi prepara le conserve, chi cuce e chi sorseggia un tè. Con l’arrivo del freddo si accendono i camini, ma arrivano anche i primi malanni di stagione.

Gelo d'autunno a Quieta Radura

Gelo d’autunno a Quieta Radura è un libro dalle piacevoli atmosfere campestri dal gusto rétro. Le numerose illustrazioni che accompagnano la narrazione sono tutte deliziosamente dettagliate e i colori pastello dalle tonalità prevalentemente tendenti al grigio e al marrone si addicono alla stagione autunnale.

Ho vinto una copia di questo libro grazie a un giveaway e l’ho letto insieme a mia figlia di tre anni che però ha avuto difficoltà a concentrarsi a causa dell’elevato numero di personaggi presenti nella storia e per via delle dimensioni ridotte delle illustrazioni di questa edizione tascabile e gli scarsi contrasti di colore in esse presenti.

E per concludere, una piccola osservazione grammaticale: si scrive “finché” e non “finchè”. Attenzione agli accenti! 😉

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in italiano, libri e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Gelo d’autunno a Quieta Radura di Clelia Canè

  1. Pingback: 2016: le mie recensioni/my reviews/meine Rezensionen | Consuelo Murgia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...